Un “viaggio” per il mondo restando “sotto casa”, per conoscere i tanti volti della città, accompagnati da cittadini di origine straniera a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, per svelare storie, nuovi sapori e tradizioni che provengono da ogni parte del mondo.

Questi approfondimenti, condotti da cittadini di origine straniera nel Centro Storico della nostra città, offrono molteplici spunti e occasioni per riflettere sulle storie umane e le motivazioni che stanno dietro alle migrazioni e per entrare in contatto con le diverse culture e tradizioni pur restando “sotto casa”. Tutto è rivolto e nasce dal dialogo tra diverse culture, dalle relazioni, dagli scambi e dalle storie che portano al confronto.

Queste passeggiate sono esperienze nate per promuovere una nuova idea di turismo interculturale a km 0, un itinerario che ci permette di scoprire e conoscere uno dei quartieri del Centro Storico oggetto di rigenerazione urbana, che sta mostrando sia una maggior presenza partecipata di comunità straniere, sia un’attiva partecipazione della cittadinanza genovese.

I percorsi  Migrantour Genova, a cura della Cooperativa Solidarietà e Lavoro, sono passeggiate nate per promuovere una nuova idea di turismo interculturale, con un itinerario urbano che in poco tempo permette di comprendere come la nostra città sia da sempre il frutto delle migrazioni e dell’incontro tra diverse culture, permettendoci di scoprire e conoscere quartieri del Centro Storico oggetto di riqualificazione territoriale, che sta mostrando una maggior presenza partecipata di comunità straniere e locali.

INFO

Costo della passeggiata del 2 e del 23 marzo  10 € a partecipante; quelle del 17 febbraio e del 16 marzo prevedendo la degustazione hanno un costo di 15 € a partecipante.

Passeggiata confermata con un minimo di 6 persone.

Per info e prenotazioni telefonare al numero 0105578280.